Fra tutti spicca il fraseggio chiaro e conciso del bravo Buonafede interpretato da un Carlo Torriani di ottimo gusto nella linea vocale ed elegante e ricco di mordente nell’interpretazione

Claudia Mambelli – L’OPERA luglio 2009 Haydn: Il mondo della luna – Teatro Bonci Cesena

I ruoli buffi di Don Bartolo e di Figaro erano vivamente dipinti da Carlo Torriani ed Haris Andrianos, entrambi vocalmente ed artisticamente impeccabili

John Svolos – OPERA, ottobre 2010 Paisiello: Il barbiere di Siviglia-Megaron Atene

Carlo Torriani ha sostenuto la parte di Don Annibale con sicurezza e spigliatezza, fraseggio brillante ma mai debordante e voce da autentico buffo

Domenico Ciccone – OPERACLICK, dicembre 2010 Donizetti: Il campanello-Teatro Marrucino Chieti

Emerge con naturalezza e fluidità di fraseggio il Geronimo di Carlo Torriani, bravo nella mimica quanto nel gusto musicale con cui costruisce un personaggio dal temperamento forte e spiccato e comunque privo di eccessi

Claudia Mambelli – L’OPERA , dicembre 2011 Cimarosa: Il matrimonio segreto- Teatro Bonci Cesena

Carlo Torriani ha reso in modo mirabile la figura del vecchio barbogio smanioso d’amore per la pupilla, trovando sempre nel canto e nel fraseggio le ragioni della comicità del personaggio ed evitando con cura facili effetti, soprattutto nella seghidiglia spagnuola della scena della lezione: ottima prova davvero la sua

Domenico Ciccone – OPERACLICK, dicembre 2011 Paisiello: Il barbiere di Siviglia-Teatro Marrucino Chieti

Completava il cast il buffo Carlo Torriani che raffigurava un Don Tritemio di volta in volta gaudente, arcigno, severo ed elegante con grande varietà d’accenti e sicurezza tecnica

Pierfrancesco Zanni – GB OPERA, dicembre 2012 Galuppi: Il filosofo di Campagna-Teatro Comunale di Belluno

Prezioso infine il deus ex machina don Alfonso, Carlo Torriani che nei ruoli buffi ha trovato la sua più autentica e godibile realizzazione, ricreando in questo caso un personaggio più morbido, con una comicità misurata ed un canto che in più di un momento ha ricordato quello di Enzo Dara

Andrea Merli – L’OPERA, ottobre 2014 Mozart: Così fan tutte Aphrodyte Paphos Cyprus

No stranger to the Greek audience was Carlo Torriani who undertook the role of Governor Molino. He is always a joy to listen to his ringing strong melodic voice which is suited both for Comic and Dramatic roles. He was very impressive and he sung with dramatic conviction and great musicianship

Alexios Georgios Spanidis – OPERATTIKA maggio 2015 El Greco, Teatro del Pireo, Athens Greece

I ruoli buffi sono un cavallo di battaglia di Carlo Torriani che ha cantato con innato gusto buffo e una verve interpretativa da manuale, non cadendo nel facile tranello della macchietta teatrale

Lukas Franceschini – OPERALIBERA, maggio 2015 Pergolesi: La Serva padrona, Mantova Chamber Music Festival, Teatro Bibiena di Mantova

Carlo Torriani ci ha regalato un memorabile Pasquariello: questo servo è quasi sempre presente sulla scena, più di Don Giovanni ed il suo ruolo non è quello di mera “spalla” del nobiluomo, è un’antità autonoma e come tale dev’essere gestito. Torriani ha un’eccellente presenza scenica che attira subito l’attenzione del pubblico e soprattutto ha sfoderato una recitazione irresistibile e spero che la sua voce di basso riecheggi di nuovo nelle sale del Teatro Verdi perchè ha dimostrato di essere un esecutore di sicuro valore

Luca Fialdini – UNINFONEWS, novembre 2015 Gazzaniga: Don Giovanni Tenorio Teatro Verdi Pisa

Davvero buona la prova di Carlo Torriani che con timbro vibrante e rotondo ha fatto ricorso a tutto l’armamentario del basso buffo inclusi sillabati nitidi e intonati; quella di Ficcanaso è una parte della tessitura significativamente più alta del comune buffo e Torriani l’ha sostenuta senza cedimenti

Nicola Lischi – GB OPERA , novembre 2015 Pacini: Il convitato di pietra, Teatro Verdi Pisa

Carlo Torriani è un Bartolo di vecchio stampo dall’amissione solida, con fraseggio ampio e robusto. Disegna un maturo gentiluomo che sa imporsi

Claudia Mambelli – L’OPERA, febbraio 2017 Rossini: Il barbiere di Siviglia, Rimini